Corso dell’obbligo di istruzione: cosa fare dopo la terza media?

interrogativoNon esiste la scuola migliore in assoluto, bensì esiste quella più adatta a te!

Se frequenti la 3^ media, devi apprestarti a scegliere una scuola superiore. Cosa vuoi fare da “grande”? Quali sono le tue “attitudini”? Che cosa ti appassiona?

Un valido aiuto per scoprire questo avviene grazie ai servizi di orientamento attivi nelle scuole. Sicuramente avrai già avuto a che fare con giornate e test di orientamento, ma se desideri, prenota (011.5224302) una visita di orientamento presso il nostro Centro di Formazione Professionale. Potrai così scoprire gli ambienti e i laboratori professionali, così come il programma dei corsi triennali di qualificaQuali corsi?

Operatore elettrico (guarda il volantino)
Operatore grafico – multimedia (guarda il volantino)
Operatore della trasformazione agroalimentare – panetteria, pizzeria e pasticceria (guarda il volantino)

ISCRIZIONI
La finestra per le iscrizioni si apre il 16 gennaio e si chiude il 6 febbraio; le domande non vengono prese in considerazione per ordine di presentazione.
È obbligatorio indicare, come seconda o terza scelta opzionale, anche una istituzione scolastica (scuola superiore).
Per chi avesse esigenze o difficoltà nella compilazione online il nostro Centro è a disposizione, su prenotazione, a fornire personal computer e personale per aiutarvi nella compilazione.

In caso di iscrizioni in eccedenza, i candidati saranno accettati secondo le seguenti priorità:
– ETÀ ANAGRAFICA: nati dal 1 gennaio 2003 con percorso regolare di studi
– CONTATTO DELLA FAMIGLIA CON IL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: colloquio con il Direttore/Responsabile e accettazione del ‘Progetto educativo’
– DISTANZA GEOGRAFICA DAL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: priorità a chi abita più vicino e ha facilità nell’uso dei trasporti pubblici.

Per gli allievi con disabilità sono disponibili tre posti per ogni corso, con l’aggiunta del seguente criterio:

  • CERTIFICAZIONE AGGIORNATA: consegna in segreteria della certificazione con la dichiarazione di idoneità al lavoro nel laboratorio specifico per l’indirizzo scelto entro il termine ministeriale di accettazione della domanda.

La domanda sarà considerata non valida in caso di dichiarazione mendace rispetto alla disabilità.

Be Sociable, Share!