L’instancabile impegno degli allievi dei corsi Prelavorativo

Le allieve e gli allievi del corso Prelavorativo 1 (Giancarlo, Giulia, Ylenia, Simone, Giada, Raffaele, Andrea, Adela, Vincenza, Paulo) e le allieve e gli allievi del corso Prelavorativo 2 (Camelia, Sarah, Giulia, Gianluca, Alberto, Luca, Simone, Gabriel, Melissa e Samuela) non hanno mai smesso di imparare e migliorare. La settimana formativa dedicata alle attività presso il Cnos-Fap Valdocco e allo stage presso le aziende del settore grafico, si trasforma repentinamente in formazione a distanza a partire dai primi di marzo. Da allora i formatori insieme ai genitori e gli educatori stanno accompagnando ognuno dei giovani in questo insolito percorso formativo. Tutti gli allievi stanno perfezionando la gestione dell’apprendimento individuale e l’uso della mail personale per ricevere e scaricare i materiali didattici, per scrivere e allegare i compiti svolti, per utilizzare la piattaforma Gmeet, Google drive, Whatsapp. Le attività formative proposte sono occasione di ripasso e di approfondimento di tutte le Unità formative: Comunicazione, Abilità sociali, Grandezze fisiche, Igiene e Sicurezza nei luoghi di lavoro, Tecnologia informatica, Forme di manualità e Preprofessionalizzante. I materiali didattici predisposti per le lezioni in presenza, sono trasformati e adattati per essere fruibili digitalmente e a distanza. L’archivio del corso raccoglie quotidianamente i lavori e gli esercizi realizzati da ogni allieva/o. Diventa testimonianza della volontà, della dedizione e del percorso personale di apprendimento di ognuno. Sono molteplici le esperienze particolarmente significative, ne presentiamo brevemente qualcuna. A fine marzo, organizziamo una Unità di apprendimento interdisciplinare lavorando in modo coordinato e congiunto con le due classi. Gli allievi si impegnano a scegliere, scrivere, realizzare, e fotografare la realizzazione di una ricetta. Il risultato è una raccolta di ricette gustose, che inoltriamo a tutto il personale del Cfp Valdocco insieme ai nostri auguri di Buona Pasqua. Il 1° di aprile avviamo la prima video lezione su piattaforma Gmeet. La voglia di rivederci è tanta. Decidiamo di collegarci tutti: allievi del primo e del secondo anno. Un incontro ricco di curiosità ed emozione, tutti vogliono salutare, raccontare... Anche questa proposta metodologica è accolta con entusiasmo e da quel giorno, tutti sono puntuali, corretti e partecipativi alla video lezione quotidiana. Ogni giorno l’esperienza si arricchisce nell’interazione e nel confronto. Ognuno ha il suo spazio per partecipare e contribuire con i propri talenti.
Nel mese di maggio e i primi di giugno affrontiamo una impegnativa esperienza professionale. Realizziamo consecutivamente tre Project work dedicati alla cartotecnica: la busta con biglietto di presentazione, la scatoletta automontante con decorazioni realizzate utilizzando la tecnica del prespaziato, la scatola con punti di incollaggio e scritta prodotta con la tecnica del prespaziato e application tape. Per la realizzazione dei tre Project work si preparano i materiali didattici e i video dimostrativi delle fasi operative. Le video lezioni sono utilizzate per le spiegazioni, gli approfondimenti tecnologici, e la presentazione da parte di ogni allievo del proprio capolavoro. I risultati sono veramente ammirevoli, i prodotti sono a tutti gli effetti utilizzabili.

Buste e biglietti personalizzati

Scatole automontanti con decorazioni

Nonostante la distanza fisica, si organizzano nuove modalità di relazione. Si valorizza l’ascolto, il racconto, l’osservazione. I legami si rinforzano con l’incoraggiamento, l’entusiasmo, l’empatia e la vicinanza solidale. Il percorso delle allieve e degli allievi del corso Prelavorativo 1 proseguirà il prossimo anno formativo. Il cammino svolto è stato proficuo sia sul piano delle capacità personali che professionali, ma è rassicurante, per loro, sapere che le attività potranno riprendere in presenza. Le allieve e allievi del corso Prelavorativo 2 stanno giungendo al termine della loro cammino formativo, ultimo impegno è la Prova valutativa, anch’essa con modalità a distanza. I giovani saranno coinvolti in un dialogo con i formatori dove si intrecceranno le conoscenze professionali con la presentazione del proprio percorso formativo e di un prodotto di cartotecnica. Sebbene in questi mesi si sia lavorato molto, insieme ai genitori del corso Prelavorativo 2, non possiamo non pensare allo stage e al contributo che avrebbe offerto alla crescita personale e relazionale dei nostri giovani. Insieme vaglieremo i percorsi che il Sistema formativo e lavorativo Regionale offrirà per il loro futuro. Ringraziamo i genitori e gli educatori che non hanno mai fatto mancare la loro fiducia e la loro attenta, costante, discreta collaborazione. Ci complimentiamo con tutte le allieve e gli allievi per il loro buon umore, l’impegno e i risultati raggiunti. Un doveroso plauso agli insegnanti Emanuela De Troia e Emanuele Mensa per il grande lavoro svolto in questi mesi. 
 
Be Sociable, Share!